Buoni fruttiferi | Queste le percentuali di guadagno attuali

Parliamo oggi di un argomento molto gettonato: ovvero quello dei buoni fruttiferi, ecco le loro percentuali di guadagno, scopriamole. 

Buoni
Buoni fruttiferi (Foto Pixabay – Pensioniora.it)

I Buoni Fruttiferi, offerti da Poste Italiane, sono un ottimo modo per mettere da parte i propri guadagni e soprattutto per vederli fruttare nel corso degli anni.

Se siete indecisi su quale potrebbe essere, tra i tanti buoni fruttiferi, il più vantaggioso per voi, ecco un piccolo riassunto di quelli che risultano essere più interessanti e ghiotti da un punto di vista delle percentuali di guadagno. Scopriamo insieme di cosa si tratta: per saperne di più, continuate a leggere insieme a noi di PensioniOra.

Guadagno, ecco le percentuali dei buoni fruttiferi

(Foto Pixabay – Pensioniora.it)

Il primo dei buoni fruttiferi che proprio non possiamo fare a meno di citare è il cosiddetto “Buono 3 Anni Plus”. Perfetto per chi ha intenzione di investire sui tre anni, permette di avere dei rendimenti fissi ma anche una certa flessibilità di rimborso. L’aspetto senz’altro più ghiotto che riguarda questo buono, però, è la sua percentuale di guadagno che si aggira intorno all’1,50 per cento. Sempre intorno a questa stessa percentuale, inoltre, ci sono altri due buoni molto ghiotti.

Leggi anche: Opzione donna, la decisione definitiva | Come sarà

Facciamo riferimento a quello per il Risparmio Sostenibile: perfetto per chi vuole investire fino a sette anni e con rendimenti fissi crescenti. O ancora il Buono 4 anni risparmosemplice: una durata di quattro anni, flessibilità di rimborso e anche la possibilità di sottoscriverlo. Continuiamo adesso con dei buoni fruttiferi con percentuali di guadagno più elevate: come ad esempio il Buono 3×4, per chi vuole investire fino a dodici anni e con una percentuale intorno al 2,50 per cento.

Leggi anche: Cedolino pensione gennaio | Quando sarà visibile

O ancora, il buono 4×4: con un investimento fino a sedici anni, con un rendimento fisso e una percentuale di guadagno che si aggira intorno al 3 per cento. Tra i buoni fruttiferi con percentuali più elevati, non possiamo certo farci mancare il Buono dedicato ai minori: è dedicato ai più piccini, con interessi che maturano fino alla maggiore età e la possibilità di essere sottoscritto da un genitore, parente o amico. Per finire, non possiamo che concludere con il Buono Soluzione Eredità: dedicato ai beneficiari di un procedimento successorio, con un investimento di quattro anni e una percentuale del 3 per cento.