Aumenta il prezzo di DAZN | Quanto costerà nel 2023

Ecco le tariffe di DAZN per il nuovo anno, la spesa per gli abbonamenti crescerà ma solo a determinate condizioni

dazn abbonamenti
Dazn (Foto Adobe – pensioniora.it)

Con il nuovo anno sta per riprendere il campionato di calcio di serie A, dopo la lunga interruzione per il mondiale del Qatar. Finalmente gli appassionati e i tifosi potranno assistere alle partite dei loro beniamini allo stadio e in televisione, con l’abbonamento allo streaming di DAZN o altre piattaforme. Il calcio ormai è soprattutto uno spettacolo televisivo, intorno all’evento sportivo ruotano programmi ed esibizioni tutte in rigorosa diretta streaming.

Perché a cambiare non è solo il calcio, con regolamenti innovativi e protagonisti nuovi, ma soprattutto il modo in cui viene fruito da milioni di spettatori in Italia come all’estero. La televisione del secolo scorso ormai non esiste più e gli eventi si godono in streaming con tutti i costi e le conseguenze del caso.

Crescono i prezzi degli abbonamenti con DAZN

dazn abbonamenti
Dazn (Foto Adobe – pensioniora.it)

Il calcio è trasmesso in Italia soprattutto in  streaming, con le polemiche e i problemi che ne derivano. Ma resta uno degli spettacoli preferiti dai consumatori e la passione calcistica resiste nonostante interruzioni e diatribe. Purtroppo lo spettacolo e gli abbonamenti televisivi non sono esenti dagli aumenti che interessano tutto il resto del mercato compreso quello dell’intrattenimento calcistico.

Leggi anche: Obbligo mascherina Ffp2 | Dove e in quali casi

Così anche DAZN ha ritoccato verso l’alto i prezzi del servizio che offre, almeno per i nuovi spettatori. Infatti i rincari riguardano i nuovi abbonati allo streaming, mentre gli abbonamenti precedenti resteranno invariati. Nel dettaglio il prezzo del piano Standard (sei dispositivi registrati sull’applicazione, utilizzare il servizio in mobilità, due visioni in contemporanea, purché sulla stessa rete domestica) resta invariato, purché l’abbonamento sia annuale a 29,99 euro. Altrimenti passa a 39,99 euro nel caso di utenza mensile.

Leggi anche: Si può escludere totalmente un figlio dal testamento?

Il piano Plus (quattro visioni in contemporanea con dispositivi connessi alla stessa rete. Sette dispositivi all’App DAZN e di utilizzare il servizio in mobilità, con contemporaneità della visione), passa da 39,99 a 44,99 euro con abbonamento per 12 mesi, mentre per utenza mensile il costo è di 54,99 euro. Infine esiste un piano Start (quattro dispositivi registrati, due visioni in contemporanea, purché sulla stessa rete domestica) a 12,99 euro al mese ma gli eventi calcistici sono esclusi dalla visione.