Come abbassare l’Isee in modo totalmente legale

Basta poco perché un dato reddituale della famiglia sufficientemente alto renda impossibile l’accesso ai numerosi contributi statali. Come correre ai ripari

modalità abbassamento reddito
ISEE (Foto Adobe – pensioniora.it)

In questi giorni di agosto, le famiglie iniziano il loro moto vacanziero verso il mare, la montagna, le località del riposo e dello svago. Sì, in taluni nuclei, i figli sono grandi e si spostano in piena autonomia, assieme agli amici, motorizzati, oppure in treno o in aereo (non è, infatti, da escludere l’estero). Per altri gruppi, lo spostamento è collettivo, con l’auto carica del bagaglio di più persone per due, tre settimane.

Certo, per converso, non mancano anche le ferie, o in generale, le vacanze in città, contrappuntate da brevi fughe extracittadine in direzione del mare più vicino o per un’escursione presso una suggestiva località a pochi minuti, ore da casa. Insomma, la vacanza fuori porta non è una provvidenziale occasione di staccare la spina regalata a tutti.  Sullo sfondo di questa permanenza nell’ordinario, restano le croniche motivazioni economiche.

Come abbassare l’Isee senza ricorrere a trucchi fuori le regole

modalità abbassamento reddito
ISEE (Foto Adobe – pensioniora.it)

D’altronde, dopo un anno e mezzo o poco più, lo scenario geopolitico non è affatto cambiato in meglio, le tensioni internazionali peggiorano, la geopolitica finanziaria lancia qualche estemporanea tregua dei prezzi, ma sostanzialmente i fattori di crisi sono tutti lì: la diminuzione del potere di acquisto, l’aumento dei prezzi sui beni di consumo, la riduzione della spesa personale, il calo della capacità di risparmio.

Insomma, tutti elementi capaci di rendere futile qualsiasi discorso sulla convenienza di questo o quel volo aereo, di una determinata tariffa ferroviaria, sul risparmio di alcune mete turistiche. In effetti, non c’è pausa estiva per le vicissitudini che impediscono profondi cambiamenti del tenore di vita. I nuclei familiari possono beneficiare di un supporto alla spesa grazie a contributi come l’Assegno Unico e universale, destinato al mantenimento dei figli.

Come abbassare l’Isee: su quali ambiti si può agire

modalità abbassamento reddito
ISEE (Foto Adobe – pensioniora.it)

Quest’ultimo è una misura universale, dunque destinato a tutte le famiglie con figli a carico,  ma contraddistinto dalla congruità dell’assegno determinata dalla dichiarazione ISEE. Il reddito familiare diviene un fattore determinante per vari conteggi previdenziali: quali gli ultimi che hanno prodotto conguagli sul Reddito di Cittadinanza o sulle stesse pensioni. Di fatto, l’ISEE può supportare o meno l’accesso a determinati strumenti di sostegno erogati dallo Stato.

L’ISEE, va ricordato, è costituito dalla sommatoria del reddito di un nucleo familiare, o di chi lo ha a carico, e la situazione patrimoniale. Sono sufficienti poche rendite per alzarlo. L’incremento diviene dunque un elemento deteriore all’interno di una domanda per una misura INPS. A volte, però, bastano piccoli accorgimenti, e soprattutto consentiti e legali, per smussare l’ISEE quanto basta per ottenere con maggiore facilità il riconoscimento economico.

Nell’aggiornamento della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) si può presentare l’ISEE corrente, in caso di aggiornamento. Si tratta della fotografia valida ai redditi degli ultimi 6 mesi, anziché i 12 mesi della DSU classica. Approfittando di un trasloco o di un trasferimento, è importante effettuare immediatamente il cambio di residenza, dato che contribuisce ad abbassare l’ISEE se ci si trasferisce staccandosi dal nucleo della famiglia di origine. Dal punto di vista patrimoniale, aiuta anche un immobile non utilizzato, quando si decide di concederlo in usufrutto. Circa i conti correnti, invece, la contestazione riduce del 50% il carico sull’ISEE individuale.