Assegno sociale più pensione cittadinanza | In questo caso si può

Le persone più bisognose sono aiutate dallo Stato con vari incentivi e bonus: tra questi la pensione di cittadinanza e l’assegno sociale

soldi
assegno sociale pensione cittadinanza (Foto Adobe)

In Italia, sfortunatamente, sono davvero tante le persone che vivono in povertà o riescono a stento ad arrivare a fine mese. Lo Stato, ovviamente, non lascia da sole queste persone ma le aiuta attraverso incentivi e bonus di natura economica. Tra queste misure rientrano sicuramente l’assegno sociale e la pensione di cittadinanza.

Per quanto riguarda la pensione di cittadinanza è una misura di contrasto alla povertà delle persone anziane e i soldi sono ricaricati mensilmente su una carta elettronica. L’assegno sociale, invece è una prestazione economica di natura assistenziale erogata dall’INPS alle persone più bisognose. Ma si può essere beneficiari anche di queste due misure allo stesso tempo?

Pensione cittadinanza e Assegno sociale: così li puoi ottenere entrambi

soldi
assegno sociale pensione cittadinanza (Foto Adobe)

Ad erogare sia l’Assegno Sociale che la Pensione di Cittadinanza è l‘INPS. Per quanto riguarda l’Assegno Sociale il suo importo per il 2022 è di 468,11 euro al mese erogato per 13 mensilità. L’importo viene infatti stabilito ogni anno da un Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze che tiene conto degli incrementi dell’indice annuo dei prezzi al consumo accertati dall’ISTAT. 

LEGGI ANCHE: Calendario pensioni Poste dicembre | Già inclusa tredicesima?

L’importo della Pensione e del Reddito di Cittadinanza può arrivare fino a 780 euro al mese a persona ed il sussidio minimo è di 480 euro all’anno. Per ottenere le due misure è necessario che il richiedente soddisfi vari requisiti. Per l’Assegno sociale bisogna avere compiuto 67 anni di età; essere in uno stato di bisogno economico; essere cittadini italiani; avere residenza effettiva in Italia da almeno 10 anni ed essere in possesso dei requisiti reddituali previsti per il 2022.

LEGGI ANCHE: RdC, scatta obbligo scolastico per i figli? | La situazione

Per fare domanda per la Pensione di Cittadinanza, invece, bisogna avere 67 anni di età anagrafica; residenza in via continuativa, per almeno 10 anni, nel territorio italiano e un reddito inferiore a € 6.085,30 per le persone sole, che sale a € 12.170,60 per le persone coniugate. Non tutti sanno che c’è un caso specifico in cui le due misure possono essere richieste entrambe.

Attraverso il messaggio n° 548 del 3 febbraio 2022, l’INPS specifica che c’è compatibilità tra l’Assegno sociale e la Pensione di cittadinanza fino ad un massimo di 780 euro mensili. Tutti coloro che hanno un ISEE non superiore a 9.360 euro annui, e sono in possesso degli altri requisiti previsti dal Decreto Legge n.4 del 2019 per ottenere la pensione di cittadinanza, possono richiedere l’integrazione dell’Assegno con la pensione fino al tetto di 780 euro mensili.

Gestione cookie