Nipoti in auto, molti nonni rischiano multa pesante | Motivo

I nonni che trasportano i propri nipoti in auto non devono dimenticarsi di questo dettaglio se non vogliono incappare in multe

nipoti auto
auto nonni sediolino nipoti (Foto Adobe)

Quando nasce un bambino in una famiglia ad andare al settimo cielo sono soprattutto i genitori dei neo-genitori, ovvero i nonni. Tutti i nonni stravedono per i loro nipoti e, dato che la maggior parte di questi è in pensione, adorano trascorrere il tempo proprio con i frugoletti che i figli gli hanno donato.

Che sia al parco, in casa o al centro commerciale, i nonni sono pronti ad accompagnare i nipotini dovunque essi vogliono e, per farlo, la maggior parte delle volte, si spostano in automobile. Non tutti i nonni, però, sono a conoscenza del fatto che portando i loro nipotini in auto potrebbero rischiare una multa anche pesante. Ecco perché.

Nipoti in auto: ecco l’oggetto fondamentale per evitare multe

nipoti auto
auto nonni sediolino nipoti (Foto Adobe)

Quando si trasporta un nipote in auto bisogna fare attenzione ad un piccolo ma importante dettaglio quasi mai presente nelle auto dei nonni ma solo in quello dei genitori: il sediolino per bambini nell’auto. Nel caso in cui le forze dell’ordine dovessero trovare un bambino seduto in auto senza sediolino farebbero di sicuro partire una contravvenzione.

L’uso dei “seggiolini” in auto è regolato dall’art. 172 Codice della Strada, la medesima norma che prevede l’utilizzo delle cinture di sicurezza da parte di tutti gli occupanti i sedili di un veicolo. Questo articolo prevede che tutti i bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con sistemi di ritenuta per bambini che siano adeguati al loro peso e di tipo omologato.

LEGGI ANCHE: Ricetta medica bianca o rossa | La differenza è importante

L’omologazione dei sediolini è disciplinata dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 15.5.2014 che, nel recepire la direttiva 2014/37/UE, prescrive che i sistemi di ritenuta per bambini devono essere omologati conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UNECE).

LEGGI ANCHE: Sorpresa stipendio dicembre | Chi troverà più soldi

Per quanto riguarda invece i sediolini non integrali, ovvero quelli privi di schienale, possono essere utilizzati solo per i bambini di altezza superiore ai 125 cm. Il regolamento UNECE 129 fa riferimento all’altezza del bambino, pertanto, chi intende acquistare un seggiolino omologato secondo le caratteristiche previste da questo regolamento, sceglierà in base alla statura, in rapporto al suo peso.

Ricordiamo, infine, che la legge n.117 del 1° ottobre 2018 ha modificato l’art. 172 CdS, introducendo l’obbligo, per chi trasporta bambini di età inferiore a quattro anni, di utilizzare appositi dispositivi antiabbandono su tutti i seggiolini che vengono installati sugli autoveicoli e sugli autocarri di qualsiasi massa. Se si viene fermati senza sediolino in auto per bambini in auto si incorre in una multa da 83 euro a 333 euro e con la decurtazione di 5 punti dalla patente del guidatore.