Bonus Natale Postepay | Ultima occasione per averlo

Ultimi giorni del cashback di Poste italiane, l’opportunità di risparmiare e ricevere denaro per i clienti Postepay

Postepay applicazione cashback
Postepay (Foto Pixabay)

Il cashback per un certo periodo di tempo ha consentito agli italiani di fare acquisti e risprmiare utilizzando i mezzi di pagamento elettronici e le funzionalità dell’applicazione IO. La procedura è stata interrotta da diverso tempo ormai. Ma questa forma di risparmio e promozione degli strumenti elettronici di pagamento ha fatto breccia nelle abitudini degli italiani.

Poste italiane ha deciso ormai da mesi di concedere ai propri clienti e utenti la possibilità di sfruttare questa modalità di spesa con una serie di convenzione con aziende e partner commerciali, una possibilità prorogata fino al 31 dicembre e che quindi sta per terminare. Ma di cosa si tratta?

Quanto si risparmia con il Cashback Postepay

Postepay applicazione cashback
Postepay (Foto Pixabay)

Fino al 31 dicembre con almeno 10 euro di spesa nei punti vendita aderenti si possono ricevere:

  • 3 euro di cashback per ogni transazione con Codice Postepay e transazioni con Paga con Postepay nell’applicazione PostePay da Esselunga;
  • 1 euro di cashback nell’eventualità di transazione con Paga con Postepay in App Eni Live, per transazioni da IP in applicazione Postepay e  per i rifornimenti di carburante con Paga con Postepay in applicazione ClubQ8.

Il massimo giornaliero di cashback è di 10 euro e si utilizza con Codice Postepay uno strumento sicuro e certo di pagamento. La modalità è immediata si inquadra il QR esposto nei punti vendita convenzionati con le applicazioni di Poste italiane e si avvia la transazione. Per ottenere il codice Postepay si scaricano le applicazioni Postepay o BancoPosta e si associano alle carte prepagate o di debito di Poste italiane.

Leggi anche: Face ID app BancoPosta | Volto figlio o nipote, si può?

Come detto si inquadra con le applicazioni il codice QR esposto nei punti vendita convenzionati, si digita la somma da pagare e si autorizza in applicazione la transsazione, pagando con le carte associate. Si riceveranno così fino a 3 euro a pagamento. L’accredito avverrà entro 5 giorni dalla contabilizzazione delle transazioni sullo strumento scelto (carta prepagata o conto corrente BancoPosta associato alla carte di debito).

Leggi anche: Bonus bollette allargato | Puoi averlo anche se guadagni bene

Altrimenti sulla carta prepagata Postepay o sul conto corrente BancoPosta associato alla carta di debito di Poste con la quale è stato effettuato il pagamento. Quindi non resta che individuare l’esercente o punto vendita più vicino a che aderisce all’iniziativa e sfruttare questa occasione.