Reddito di cittadinanza 2023 | Durerà massimo 8 mesi?

La Legge di Bilancio presentata dal governo Meloni andrà a modificare la durata del Reddito di Cittadinanza?

reddito cittadinanza
durata rdc 2023 (Foto Adobe)

La nuova Legge di Bilancio 2023, in attesa dell’approvazione di Camera e Senato, porta con sé importanti novità stabilite dal governo Meloni per quanto riguarda le pensioni e il Reddito di Cittadinanza. Dicembre potrebbe essere l’ultimo mese dell’anno in cui il sussidio sarà erogato a tutti i percettori come è stato fatto dal 2019 ad oggi.

Tra le novità più importanti per quanto riguarda il RdC c’è sicuramente quello relativo alla platea. La misura introdotta dal governo Conte nel 2019 sarà tolta a tutti gli occupabili, ovvero quelle persone che possono tranquillamente lavorare: si tratta di persone che hanno dai 18 ai 59 anni. A cambiare, poi, sarà anche la durata dell’incentivo.

Reddito di Cittadinanza: durerà solo 8 mesi?

reddito cittadinanza
durata rdc 2023 (Foto Adobe)

Fino ad ora il RdC è stato erogato per un totale di 18 mesi con possibilità di rinnovo. Questo significa che allo scadere dei 18 mesi si potrà presentare nuovamente domanda e, dopo un mese di sospensione, si tornava ad essere beneficiari della misura. Il governo Meloni, nella Manovra di Governo, ha cambiato proprio questo fattore.

LEGGI ANCHE: Niente Reddito di Cittadinanza se hai questi precedenti

Nel 2023 il Reddito di Cittadinanza avrà una durata massima di 8 mesi e senza la possibilità di poterlo rinnovare. Questa riduzione non riguarda le famiglie con minorenni, i disabili e gli over60. Inoltre il governo ha affermato che nel 2024 il RdC sarà definitivamente abolito e saranno inserite nuove misure sociali.

LEGGI ANCHE: Assegno unico 2023 | Così cambierà per i figli disabili

Dopo questa importante notizia in molti si chiedono cosa accadrà ora a tutti i percettori che hanno il RdC in scadenza a dicembre o che hanno terminato i 18 mesi di erogazione a novembre. Attualmente non si ha ancora una risposta dal momento che la Legge di Bilancio è ancora oggetto di dibattito parlamentare.

Quello che è certo è che il 2023 sarà un anno di transizione, così come riferito dalla stessa Meloni e il RdC avrà durata di soli 8 mesi. Coloro che hanno presentato ora domanda di rinnovo per la misura stanno presentando formalmente istanza di rinnovo per altri 18 mesi ma se la manovra passerà in Camera e Senato allora la durata si accorcerà automaticamente a 8 mesi per effetto della nuova legge.