Dis-coll più alta nel 2023 | A quanto ammonta l’aumento

Nel corso del prossimo anno è previsto un aumento anche per i percettori della disoccupazione: ecco di quanto

disoccupazione
Dis-coll più alta (Preso da Canva)

Scopriamo dunque, adesso, a quanto potrà ammontare l’importo mensile che percepisco i disoccupati con l’inizio del 2023. Secondo quello che dicono le ultime disposizioni, infatti, tra i vari aumenti previsti per il nuovo ci potrebbero essere quelli che interessano i dis-coll.

Non per tutti però si potrà parlare di cambiamento o aumento in egual modo, e per tanto andiamo ora a vedere chi è che potrà beneficiare di un aumento e in base a quali parametri. Per saperne di più, non dovete fare altro che continuare a leggere insieme a noi di PensioniOra.

Disoccupazione, a quanto ammonterà l’aumento

disoccupazione
Dis-coll più alta (Preso da Canva)

Secondo quelle che sono ultime disposizioni, infatti, ci saranno alcuni soggetti che vedranno un aumento nel loro assegno di disoccupazione. Stiamo parlando, nello specifico, di coloro che percepiscono in modo pieno e totale l’assegno social, o anche la Naspi: qualora si rientri in queste due categorie, allora a partire dal primo gennaio del nuovo anno, ovvero il 2023, si potrà beneficiare di un aumento nel proprio importo. Questo dipende dal fatto che, secondo la leggende di Bilancio, saranno proprio queste due prestazioni a vedere un aumento rispetto al 2022, in particolare del 7,3%.

Leggi anche: Niente Reddito di Cittadinanza se hai questi precedenti

Certo, è tuttavia importante specificare che in ogni caso non è ancora detta l’ultima parola. Questi importi, al momento solo previsti per il 2023, potrebbero ancora subire delle modifiche o ancora essere riconfermati. In particolare, nello specifico dell’assegno unico, parliamo di un importo che spetta in misura piena a coloro che sono disoccupati, ovvero non hanno un reddito personale, o che presentano un reddito da coniugati che non supera i 6.085,30 euro in misura ridotta.

Leggi anche: Una casalinga può avere la pensione minima? | In questo caso sì

La disoccupazione invece aumenterà, nel caso della Naspi, con un incremento e una variazione soprattutto delle soglie necessarie. Si passerà infatti da un 1250,87 euro a 1460,10 euro. Per quanto riguarda, invece, nello specifico la Dis-Coll, ci sarà un incremento del valore d’importo massimo che potrà arrivare persino ai 1460,10 euro mensili. Chiaramente, è poi da valutare ogni singola situazione e casistica per verificare di quanto, nello specifico, potrà essere questa variazione prevista.