Aumento assegno sociale 2023 | Quanto si avrà in più

E’ in arrivo un aumento sull’assegno sociale previsto per il 2023: ecco chi potrà riceverlo e di quanto aumenterà, scopriamolo.

aumento
Aumento assegno (Preso da Canva)

Non ha ancora avuto inizio, ma già da adesso abbiamo ben chiaro come il 2023 sarà un anno di cambiamenti e novità a cui, probabilmente, non sarà facile abituarsi. Ma, a essere sinceri, non sempre la novità è un qualcosa di negativo e i continui aumenti di cui si parla negli ultimi giorni ne sono un chiaro segno. In particolare, tra quelli previsti per i prossimi dodici mesi, c’è quello che riguarda l’Assegno sociale.

A emanare il decreto, e per tanto dare la notizia, è stato il ministero dell’Economia e delle Finanze. All’interno dell’annuncio pubblicato, infatti, è stata data la notizia di come a partire da gennaio 2023 (e quindi per tutto l’anno che ci aspetta) è previsto un aumento della normativa vigente e in particolare dell’importo previsto dall’assegno sociale. Per scoprire di più continuate a leggere insieme a noi di PensioniOra: ecco tutto quello che vi serve sapere.

Assegno sociale, previsto un aumento per il 2023

aumento
Dis-coll più alta (Preso da Canva)

Secondo quanto dichiarato ed emanato in un comunicato ufficiale dal ministero dell’Economia e delle Finanze, sembra proprio che nel corso del 2023 (e in particolare già a partire dal mese di Gennaio) potremo godere di un piacevole e ghiottissimo aumento nel nostro assegno sociale. Sebbene si tratta sono di un qualcosa di provvisorio, potremo in ogni caso godere della bellezza del 7,3% per cento in più rispetto a quello a cui siamo stati abituati fino a questo momento.

Leggi anche: Testamento eredità | Quanto costa e come funziona

A decreto questo aumento, in particolare, è stato un calcolo effettuato dall’Istat che lanciato l’allarme, sempre più attuale e preoccupante, circa gli aumenti ormai fuori controllo sui prezzi e in ogni aspetto del nostro quotidiano. E’ proprio per questo motivo, e per riuscire a fronteggiare questa inflazione sempre più ingente ormai nelle nostre vite, che il ministero ha ben pensato di dare un incentivo ai cittadini e di aumento così l’assegno sociale.

Leggi anche: Case occupate | Cosa succede con l’Imu

Per calcolare a quanto potrebbe arrivare il vostro importo, non dovete fare altro che usare quello di inizio 2022 come riferimento, già maggiorato dello 0,2 per cento. A questo aggiungete un importo corrispondente al 5,3% sull’aliquota. Ma non finisce così, perché grazie a questo aumento dell’assegno unico, il minimo di pensione INPS passerà da 524,34 euro a ben 563,73. Per invece il sociale, l’aumento sarà dai 468,10 euro di partenza ai 503,27 che ci aspettano.