Come controllare se hai debiti con l’Agenzia delle Entrate

Non sai se hai debiti e non sai come controllare? Ecco come fare con l’Agenzia delle Entrate, scopriamolo insieme

Agenzia delle Entrate (Foto Pixabay – pensioniora.it)

La prima cosa da sapere è che, solitamente, la prassi prevede che sia proprio l’Agenzia delle Entrate a notificare le cartelle esattoriali (ovvero i debiti che le persone hanno accumulato a causa di pagamenti ritardati o non effettuati direttamente) per mettere i suoi clienti a conoscenza dei debiti che ha alle spalle.

Tuttavia, nonostante queste premesse, ci possono essere dei casi in cui questa situazione non si verifica e quindi una persona non viene a conoscenza di queste cartelle.

Agenzia delle Entrate: controllare se avete debiti

Agenzia delle Entrate (Foto Pixabay – pensioniora.it)

Un caso in cui l’Agenzia delle Entrate non arrivi a notificare una cartella esattoriale, può essere ad esempio il frutto di un errore: ovvero quando magari i debiti vengono notificati ma a un indirizzo errato, e proprio per questo si crea una catena di incomprensioni. O ancora se la notifica risulta non essere mai stata inviata a causa di un rallentamento del sistema. In ogni caso, però, non avete bisogno di avere paura: perché ci sono altre vie che potete sfruttare per scoprire la vostra situazione.

Tutto ciò che dovete fare, in questo caso, per scoprire se avete uno o più debiti presso l’Agenzia dell’Entrate è collegarvi al suo sito ufficiale. Successivamente dovrete recarvi nell’Area riservata ai Cittadini e alle Imprese, in modo tale da poter accedere a tutti i servizi online messi a disposizione come ad esempio la situazione debitoria, la rateizzazione del debito, la sospensione della riscossione e per finire la definizione agevolata.

Una volta che siete entrati nella vostra area riservata tramite SPID o ancora il PIN Inps o la CNS, non dovrete fare altro che cliccare tra le tante voci che vi vengono offerte proprio quella inerenti al debito e visualizzare così maggiormente nel dettaglio la vostra situazione presso l’Agenzia delle entrate. Ma non finisce qua: attraverso questa modalità, infatti, avrete anche la possibilità eventualmente di saldare i vostri debiti: potrete così estinguere queste somme sia pagandole tutte insieme che, in alternativa, procedendo con una loro rateizzazione in base alle vostre necessità.