Come riconoscere le telefonate truffa | Gli indizi

Basta visualizzare alcuni semplici elementi per comprendere che dietro lo squillo c’è una frode. Ecco di cosa si tratta

come difendersi dalle chiamate truffa
Chiamata telefonica (Foto Adobe)

Nel corso del tempo, la tecnologia ha posto una vera e propria rivoluzione all’interno del quotidiano delle persone: ad essa sono delegati i rapporti sociali, come è noto; ma più pragmaticamente sono state cedute ad essa molte deleghe della nostra memoria. La tecnologia rammenta gli appuntamenti, guida gli individui nei luoghi dove le strade non sono conosciute; ne appaga le curiosità estemporanee grazie ai rapidi motori di ricerca.

In ultimo, la tecnologia gestisce le finanze delle persone: la diffusione dei conti correnti on line ha modificato radicalmente il rapporto col denaro; da un lato se ne vede sempre meno, ma dall’altro, è aumentata esponenzialmente l’autonomia di movimentazione. Il tutto è possibile grazie a profili dedicati che garantiscono la riservatezza delle operazioni e dei dati sensibili telematicamente immessi.

Come riconoscere possibile chiamate truffa, come difendersi

come difendersi dalle chiamate truffa
Call center (Foto Adobe)

Il progresso tecnologico ha viaggiato parallelamente con un progresso tutt’altro che positivo come quello delle truffe. Anche i gruppi o gli individui con interti fraudolenti hanno adattato le tecniche di inganno rispetto al supporto e al dispositivo dal quale opera l’utente. In termini generali, lo sviluppo di strumenti sempre più perfezionati, quali la posta elettronica e gli smartphone, ha dato vita al fenomeno del phishing. 

LEGGI ANCHE: Monitorare costo bolletta giorno per giorno | Puoi fare così

Il phishing consiste nella tecnica fraudolenta di sottrarre dati sensilbili riguardanti la persona o le chiavi di accesso relative a profili dedicati agli servizi finanziari. Essa ha trovato, tra i suoi dispositivi privilegiati, l’email, tramite l’invio di una comunicazione apparentemente riconducibile ad un istituto di credito, con cui si avvisa il cliente di una problematica che può essere sbloccata soltanto fornendo la password o altre informazioni personali; il tutto, accedendo da un link dedicato evidentemente fraudolento.

LEGGI ANCHE: Luci di Natale Amazon | Spettacolari e consumano poco in bolletta

Ma non è stato abbandonato né l’invio della medesima comunicazione tramite sms, tantomeno con una chiamata telefonica di un falso call center. Dal telefono cellulare, spesso non è visibile nemmeno il numero da cui chiama il cosiddetto operatore. Con il servizio ID per cellulare, queste informazioni diventano visibili. Selezionando da Impostazioni del proprio telefono, occorre selezionare Spam e Filtro chiamate; dopodiché è sufficiente attivare o disattivare l’opzione Visualizza ID chiamante e spam.