Compra queste lampadine per risparmiare davvero in bolletta

Per risparmiare sulla bolletta dell’elettricità il consiglio è quello di acquistare una specifica tipologia di lampadine

lampadina
lampadine led consumo (Foto Adobe)

Quello dei consumi e dei risparmi in bolletta è un tema davvero molto caldo in questi mesi dove gli italiani stanno fronteggiando vari rincari sulle bollette. Se poi ai rincari sulle materie prime e quindi quello delle bollette si aggiunge pure l’inflazione, allora la parola “risparmio” diventa un imperativo categorico.

Molti italiani stanno dunque cercando di limitare i consumi e anche i prodotti da mettere nel carrello del supermercato sono sempre più pochi e selezionati. Per quanto riguarda i consumi dell’elettricità sempre più cittadini si stanno affidando a delle nuove lampadine che, di fatto, consumano poco.

Lampadine, ecco quali consumano di meno

lampadine
lampadine led consumo (Foto Adobe)

Parliamo delle lampadine al LED che, ancor più delle lampadine a risparmio energetico, permettono di tagliare i costi della bolletta della luce e utilizzano energia elettrica nel pieno rispetto dell’ambiente. Le lampadine al Led, commercializzate dagli anni ’70 sono capaci di illuminare ogni ambiente domestico riducendo inquinamento ambientale e prezzi della bolletta dell’energia elettrica.

LEGGI ANCHE: Termosifone elettrico Amazon | Costa poco e risparmi in bolletta

Oltre a far risparmiare in bollette e ridurre l’inquinamento, le lampadine al LED hanno anche una maggiore longevità rispetto alle lampadine tradizionali, non presentano mercurio e hanno emissioni di calore ridotto. Inoltre questo tipo di lampadine non emette raggi ultravioletti, né infrarossi o gas nocivi.

In commercio esistono vari modelli di lampadine LED e il loro costo varia tra i 10 e i 20 euro. Il costo è quindi maggiore rispetto le lampadine a risparmio energetico o a fluorescenza ma il costo si ammortizza in tempi brevi, considerando il risparmio garantito dalla maggiore efficienza energetica di questa soluzione.

LEGGI ANCHE: Le alternative al pellet più economiche | Risparmi tanto

Per quanto riguarda i consumi, una lampadina al LED consuma tra i 3 e i 10 watt orari, ma alcuni modelli si fermano a 0,001 kWh. Il consumo stimato per 500 ore di luminosità è di 500 kW, ovvero meno della metà rispetto a quello di una lampadina a risparmio energetico, che consuma invece 1150 kW. Il risparmio energetico delle lampadine al LED è stimato intorno al 95% rispetto le lampadine a incandescenza.

Ad oggi le lampade a LED rappresentano la tecnologia d’illuminazione più avanzata presente sul mercato. Dal momento che l’illuminazione domestica rappresenta circa il 15% dei consumi di energia elettrica di un’abitazione acquistare le lampadine al LED contribuisce sicuramente ad abbattere i costi in bolletta e risparmiare.