Pensioni | Arriva un’ottima notizia per molti over 75

Le pensioni potrebbero aumentare grazie a ciò che è stato stabilito in Manovra. A chi sono rivolte le rivalutazioni sull’importo

pensioni minime aumento
Pensioni (Foto Pixabay)

Il tema delle pensioni è di difficile gestione. Una riforma previdenzaile organica dovrebbe arrivare alla fine del 2023. Per il momento sono state introdotte delle variazioni rispetto allo scorso anno. Tra cui la Quota 103. Che prevede il pensionamento anticipato a 62 anni con 41 di contributi. Così come sarà la direzione futura, che si concentrerà sulla quantità di contributi versati piuttosto che sulla retribuzione o l’età dell’aspirante pensionato. Chi non ha versato abbastanza contributi per avere una pensione dignitosa percepisce quella che viene chiamata la pensione minima.

La cifra per il 2023 è alzata da 525,38 euro a 563,73, per effetto della riqualificazione delle cifre a causa dell’adeguamento al costo della vita. La pensione minima è cosa ben diversa dall’assegno sociale, che si aggira intorno ai 460 euro al mese per tredici mensilità. Quest’ultima spetta a tutti i cittadini che abbiano superato i 65 anni di età e che non hanno reddito, o il cui reddito è insufficiente per sopravvivere.

Pensioni minime, la cifra aumenta

pensioni minime aumento
Pensioni (Foto Pixabay)

Per le pensioni minime è stato disposto un aumento a 600 euro. Questa è la buona notizia per gli over 75. Essi potranno beneficiare di una rivalutazione dell’assegno che potrebbe, almeno così spingono alcune parti politiche, arrivare a 1.000 euro. Chi ha la pensione minima, per il momento può richiedere ancora l’integrazione alla pensione, così come stabilito dalla pensione di cittadinanza. Come si può intuire, poco più di 500 euro al mese sono una cifra insufficiente per uno stile di vita dignitoso.

Leggi anche: Novità importanti nel 2023 se hai cartelle esattoriali

Ancora meno se si deve pagare un affitto o un’assistenza privata. L’accordo politico sull’aumento delle pensioni deve essere ancora confermato. Nonostante ciò pare che sarà approvato l’aumento delle pensioni a 600 euro per gli over 75.

Leggi anche: Pensioni 2023 | Si può avere la quattordicesima in anticipo?

La Manovra si sta occupando anche di altri temi, tra cui il tetto del pagamento con il Pos a 60 euro, cosa che la Commissione europea non gradisce particolarmente. Sarà necessario un accordo, per cui questa voce della Legge Bilancio potrebbe saltare. La questione delle pensioni invece da fonti ufficiali sembra proprio che non possa diventare oggetto di ripensamenti.