Case superbonus a rischio pignoramento | Cosa sta succedendo

Cosa si rischia con il fermo del superbonus e di altre agevolazioni edilizie, la situazione drammatica delle imprese e di molte famiglie

Superbonus stop
Superbonus (Foto Adobe – pensioniora.it)

L’uscita dal superbonus e la rimodulazione di altre agevolazioni edilizie decisa nei giorni scorsi dal governo sta facendo molto discutere per gli effetti su tutto il sistema edilizio italiano in grave difficolt√†. I lavori di molti cantieri sono stati interrorri bruscamente per mancanza di fondi, ma la situazione di difficolt√† si sta allargando ai condomini dove ci sono migliaia di appartamenti a rischio pignoramento.

Una situzione che rischia, non solo di mettere in ginocchio definitivamente migliaia di imprese edili con ricadute occupazionali pesanti per i posti di lavoro in pericolo, ma che sta per coinvolgere migliaia di famiglie alle prese con spese impreviste e non sostenibili di ristrutturazioni e interventi.

Cosa succede per gli appartamenti coinvolti dallo stop al superbonus

Superbonus stop
Superbonus (Foto Adobe – pensioniora.it)

Il fermo del superbonus ha messo in moto un movimento a catena che coinvolge intermediari finanziari, general contractor, imprese edili e famiglie con queste ultime che si trovano a dover saldare conti che non hanno preventivato, immaginando di non dover pagare i lavori di ristrutturazione, almeno teoricamente. Senza i soldi del superbonus tutto il meccanismo si blocca con le imprese, che avendo iniziato i lavori, tentano di rifarsi verso le famiglie per saldare gli eventuali debiti.

Leggi anche: Cartella esattoriale | Cosa puoi fare se non paghi in tempo

Il rischio di una situazone del genere √® che nei prossimi mesi molte famiglie potrebbero ritrovarsi con le abitazioni oggetto di pignoramento e messe addirittura all’asta. In particolare sotto pressione le famiglie con lavori iniziati nel mese di ottobre scorso. Le famiglie fidavano, in ultima istanza, negli interventi statali che rendessero possibili i lavori di ristrutturazione, ma che ora non possono saldare i debiti visto la fine delle agevolazioni statali. Questa situazione si aggiunge al pericolo di fallimento per migliaia di imprese edili impossibilitate a proseguire i lavori.

Leggi anche: Eccezioni Canone Rai 2023 | Queste persone possono non pagarlo

Quindi si rischia una situazione esplosiva nei prossimi mesi per famiglie e imprese. Non bisogna dimenticare che il blocco del superbonus rende impossibile l’adeguamento e l’ammodernamento di gran parte del patrimonio immobiliare italiano verso criteri di maggior sicurezza sismica e idrogeologica. Anche questo un problema tutt’altro che secondario viste le condizioni geologiche del territorio.