Nuova truffa al supermercato: quello che fanno è insospettabile, occhi aperti

Nuova truffa al supermercato, attenzione è talmente facile che può derubati in un secondo  di tutti i soldi sul conto corrente

nuova truffa supermercato
Arriva la nuova truffa del supermercato, attenzione alle offerte troppo vantaggiose, i pirati informatici possono rubarti tantissimi soldi (Canva) – Pensioniora.it

Il caro vita e l’inflazione stanno mettendo a dura prova le finanze e i bilanci familiari dei cittadini italiani, o tassi di inflazione raggiungono quasi il 7% al 9% portando moltissimi ad un aumento annuale di spesa che varia dai 500 ai 1000 euro in più che incidono negativamente sul portafoglio dei lavoratori e pensionati. In questo marasma in cui anche la differenza di qualche centesimo può rivelarsi fondamentale molti fanno affidamenti ai discount che con i prodotti a marchio low cost offrono promozioni convenienti cercando di risparmiare quanto più è possibile. Tuttavia proprio in questo momento di grande caos i pirati informatici si fanno spazio con nuove truffe che possono derubare ingenti somme di denaro.

Nuova truffa supermercato, arrivano gli hacker attenzione a questi messaggi promozionali

truffa supermercato
Arriva la nuova truffa del supermercato, attenzione alle offerte troppo vantaggiose, i pirati informatici possono rubarti tantissimi soldi (Canva) – Pensioniora.it

In un’era sempre più digitale in cui per scoprire le offerte non ci sono più soltanto i volantini cartacei ma anche email marketing e promo per tutti quelli che godo di programma di fedeltà per cercare di risparmiare il più possibile si fanno spazio gli hacker informatici che tramite LINK fraudolenti e siti non autorizzati riescono a rubare dati personali prendendo ingenti somme di denaro dal proprio conto corrente. Il phishing è la truffa più utilizzata pertanto è fondamentale sapersi difendere in modo opportuno. Come primo step è importante avere la doppia autenticazione in modo da essere certi se qualcuno sta tentando di rubare i dati personali senza autorizzazione.

In secondo luogo sarebbe sempre difficile diffidare da quel tipo di offerte che appaiono troppo vantaggiose dall’antica frase troppo bella se fosse vero, spesso sono truffe. Quindi prima di digitare i primi dati è importante controllare l’URL se sia verificato o meno. Scaricare app da siti ufficiali per non cadere in virus o malware che possano rubare le. Informazioni bancarie. Infine è opportuno cambiare spesso password e pin dei propri conti bancari e non per evitare fughe di dati.

Per quanto l’avanzamento di quasi ogni aspetto della vita quotidiana si stia digitalizzando sempre di più questo sta facendo in modo di aumentare anche questo tipo specifico di truffe che mettono a repentaglio i propri dati personali e finanziari aprendo una finestra preoccupante in questo senso, motivo per cui ogni tipo di sistema che possa impedire questo tipo di truffa è bene adottarlo sopratutto il cambio spesso di password e non salvare mai le proprie credenziali sul browser potrebbe essere un’arma a doppio taglio.

Impostazioni privacy