Quanto guadagna un preside

Quanto guadagna un preside in Italia? Ecco i fattori che influenzano lo stipendio del dirigente scolastico 

quanto guadagna preside
Quanto percepisce al mese un dirigente scolastico? La cifra e i fattori da tenere in considerazione (Canva) – Pensioniora.it

L’istruzione è alla base di tutto motivo per cui ognuno dovrebbe avere il diritto di imparare e studiare per avere un futuro migliore. In questo ambito è necessario avere delle figure di riferimento che cooperando in modo attivo necessariamente devono svolgere nel loro compito di educatori, diretti dalla supervisione dei presidi d’istituto. Il preside ha il compito di gestire l’amministrazione e il corpo docenti, affinché  tutto vada nel verso giusto assicurando il corretto funzionamento dell’istituto.

Quanto guadagna un preside in Italia? Dipende da diversi fattori

quanto guadagna preside
Quanto percepisce al mese un dirigente scolastico? La cifra e i fattori da tenere in considerazione (Canva) – Pensioniora.it

Assodato che il preside insieme al corpo docenti e ausiliare siano di rilevante importanza per assicurarsi un corretto funzionamento dell’istituto, quanto guadagna? Mediamente un dirigente scolastico acquisisce uno stipendio di circa 2,9oo euro al mese tenendo però conto di diversi fattori che possono variare da regione a regione e da istituto ad un’altro.

Come primo elemento da tenere in considerazione è il grado dell’istituto, infatti un preside di scuola primaria avrà uno stipendio molto più basso rispetto ad uno di scuola secondaria o superiore, avendo delle differenze importanti sullo stipendio. Altro aspetto da tenere in rilievo è l’esperienza, maggiore saranno stati gli anni di servizio in questo ruolo maggiore sarà il compenso finale, quindi un preside con tanti anni di servizio avrà uno stipendio più alto rispetto ad un neodiplomato.

Anche la grandezza dell’istituto va calcolata in quanto, se si gestisce un plesso particolarmente grande con un’amministrazione più elaborata da gestire il compenso sarà più elevato. Inoltre lo stipendio dei presidi può variare anche da regione in regione, per compensare un costo della vita più alto pertanto in zone meno popolate lo stipendio potrebbe risultare molto più basso. Da non sottovalutare anche bonus e incentivi dovuti al raggiungimento degli obiettivi che possono aumentare significativamente lo stipendio del dirigente scolastico, oppure ricevere rimborsi per coprire le spese di eventuali progetti extra curriculari.

Insomma lo stipendio di un preside varia da moltissimi fattori quali il grado di anzianità per aver ricoperto quel ruolo per più anni, la grandezza dell’istituto da gestire e dalla locazione del plesso possono impattare in modo significativo sul mensile. Mediamente i costi si aggirano ad un 62 mila euro l’anno che possono variare in base a questi determinanti fattori tuttavia è assolutamente equo in quanto il ruolo da dirigente ricopre una grande responsabilità sia per gli studenti che per i docenti stessi motivo per cui la retribuzione è giustamente elevata in merito al ruolo fondamentale che ricopre.

Impostazioni privacy